Cultura

  • Capodanno cinese - l'anno di capra
    La Festa di Primavera (春节, chūnjié) o capodanno lunare - letteralmente "capodanno agricolo" - (农历新年 xīnnián), in Occidente generalmente noto come "Capodanno Cinese", è una delle più importanti e maggiormente sentite festività tradizionali cinesi, e celebra per l'appunto l'inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese. Le celebrazioni vanno avanti per i 15 giorni successivi, fino alla Festa delle Lanterne.
    La tradizione popolare oggi dice che nei tempi antichi vivesse in Cina un mostro chiamato Nian (年), che in cinese significa proprio "anno", che usciva dalla sua tana una volta ogni 12 mesi per mangiare esseri umani, ma i cui punti deboli erano quelli di essere sensibile ai rumori forti e di essere terrorizzato dal colore rosso. Per questo motivo ogni 12 mesi si festeggia l'anno nuovo con canti, strepitii, fuochi d'artificio e con l'uso massiccio del colore rosso per spaventare il Nian. Tuttavia recenti studi dimostrano che il vocabolo nian non sia mai stato associato a un mostro in alcun testo antico. Un'eco di questa leggenda potrebbe essere rimasta nella rituale danza del leone, una tradizione praticata durante le feste nella quale si sfila per le strade inseguendo una maschera da leone, che rappresenterebbe il mostro.
    Essendo quello tradizionale cinese un calendario lunisolare, i mesi iniziano in concomitanza con ogni novilunio; di conseguenza la data d'inizio del primo mese, e dunque del capodanno, può variare di circa 29 giorni, venendo a coincidere con la seconda luna nuova dopo il solstizio d'inverno, evento che può avvenire tra il 21 gennaio e il 19 febbraio del calendario gregoriano.
    Nel 2015 tale data cade il 20 febbraio ( il 19 è l'ultimo dell'anno, il 20 il primo), e il Centro Interculturale Italo-Cinese Ferrara in collaborazione con Associna lo festeggia la sera del 20 febbraio 2015 presso il Ristorante Ni Hao (via Scarsella 4, 44034 Copparo FE).
    www.nihao.it Tel. 0532860806


    Scarica file PDF
  • Funghi neri cinese
    Funghi neri cinese , Orecchie di legno nere
    in inglese si dice Wood Ear (Auricularia polytricha)
    100 grammi di Funghi neri cinese contengono
    15.5 grammi di acqua, 12.1 grammi di proteine,
    1.5 grammi di grassi, 29.9 grammi di fibre alimentari,
    35.7 grammi di carboidrati, 0.1 grammi di carotene,
    0.17 grammi di vitamina B1, 0.44 grammi di vitamina B2,
    2.5 milligrammi di niacina, 247 milligrammi di calcio,
    292 milligrammi di fosforo 97.4 milligrammi di ferro.
    Inoltre, i Funghi neri sono ricchi di collageni.


    Scarica file PDF



Ristorante Cinese - "NI HAO" di Xu Jun & C.
Via I. Scarsella, 4 - 44034 Copparo (FE) - Tel. 0532.860806
C.F. e P.IVA 01876080381 - Reg. Impr. di Ferrara

Versione NI HAO Mobile

© Copyright NI HAO
POWERED BY MIDWEB SRL
Realizzazione Siti Web a Ferrara .-.